precedente
"Brand Experience - Home Edition"
di InventaTRO

Milano, 9 aprile 2020.

Mantenere viva la relazione con il proprio pubblico è la chiave per ogni brand e diventa ancora più importante in momenti in cui il sentiment, i comportamenti d’acquisto e gli atteggiamenti di tutti stanno cambiando molto rapidamente.

Per rispondere a quest’esigenza Inventa TRO ha creato “Brand Experience - Home Edition”. Un toolkit che aiuta a reimmaginare le attività esperienziali, sperimentando soluzioni tecnologiche, creative e inaspettate, adatte a rispondere ai desideri e alle necessità delle persone in questo periodo di restrizioni.

In questo momento l'intero pianeta sta affrontando una sfida in cui la relazione tra brand e consumatore è un elemento chiave per assicurare la business continuity” afferma Antonio Magaraci, Managing Director di Inventa TRO. “È, quindi, fondamentale individuare quelle attività esperienziali che permettono di rinforzare l’interazione con le persone, rispondendo alla spasmodica ricerca di esperienze che continua a persistere negli individui”.

Il toolkit “Brand Experience - Home Edition” è pensato proprio per quei brand che vogliono continuare a far vivere esperienze di diversa natura al proprio target, siano essi consumatori, stakeholder, influencer...”. 

Individuando 6 specifiche aree - Branded Entertainment, Conferenze, Sport, Smart-working, Collaborazioni e Unboxing kit – Inventa TRO offre l’opportunità di valutare nuove modalità esperienziali, tutte focalizzate sulla necessità di interagire con un pubblico connesso via web, social o chat. Senza dimenticare però l’importanza di trasmettere contenuti di qualità e capaci di coinvolgere gli individui, nel rispetto dei valori e dell’heritage del brand.

Una guida per capire meglio cosa il pubblico cerca e quali bisogni emotivi vuole soddisfare in un periodo in cui non è possibile perseguire appieno i propri desideri e le proprie abitudini. Attraverso insight e spunti di riflessione “Brand Experience - Home Edition” fornisce indicazioni su come trasformare gli eventi esperienziali in iniziative multimediali dal forte impatto, capaci di stimolare il senso di appartenenza e identità con il brand. “In questo periodo di incertezza, le persone si aspettano che i brand scendano in campo. Oggi, non comunicare e non esporsi non è un’opzione” - continua Antonio Magaraci - “Avere una prospettiva focalizzata sulla creazione di eventi esperienziali digitali e interattivi è l’unica opportunità per essere rilevanti.”